Lotteria degli Scontrini 2020: premi fino a 1 milione di euro

 

Scopri come partecipare alla Lotteria degli Scontrini, che in Italia partirà da Gennaio 2020 e mette in palio premi fino a 1 milione di euro.

Ecco i dettagli dell’iniziativa.

Lo Stato vuole promuovere la Lotteria degli Scontrini per combattere il fenomeno dell’evasione fiscale.

Dal 1° Gennaio 2020 inizierà la Lotteria che abbinerà all’emissione di singoli scontrini l’estrazione di premi mensili.

Per partecipare all’iniziativa è necessario fare acquisti minimi di 1 euro, ovviamente correlati di scontrino fiscale.

Ogni 10 centesimi spesi si ha diritto a un biglietto virtuale, quindi per ogni euro speso è possibile partecipare alla lotteria con 10 biglietti.

Se utilizzi bancomat o carte di credito per i tuoi acquisti hai diritto al 20% di biglietti virtuali in più.

Quindi ad esempio, se fai un acquisto e spendi 35 euro, accumuli 350 biglietti virtuali con il tuo scontrino.

Se invece paghi con carta di credito o bancomat, accumuli 70 biglietti virtuali in più, quindi hai 420 possibilità di estrazione.

Il contribuente deve dichiarare di voler partecipare alla lotteria degli scontrini chiedendo al commerciante di turno (o al libero professionista) l’inserimento del proprio codice fiscale nella ricevuta.

In questo modo, i dati del contribuente verranno inviati automaticamente all’Amministrazione Finanziaria, compresi gli scontrini ad esso attribuibili e le sue credenziali.

In questo modo si formerà una sorta di database universale, dal quale a fine mese e a fine anno verranno estratti i vincitori.

Le estrazioni mensili prevedono premi fino a 10 mila euro, mentre il maxi-premio dell’estrazione finale annuale mette in palio 1 milione di euro.

Un’ottima iniziativa sia per i cittadini che per i commercianti per combattere l’evasione fiscale e incentivare l’emissione di scontrini.

lotteria degli scontrini 2020

 
Condividi